“Madre Terra” mostra di Greta Guidotti – Primavera Donna 2016

Anche quest’anno, Arcigay Gioconda, con il patrocinio del Comune di Reggio Emilia, porta il suo piccolo contributo all’interno del Festival “Primavera Donna 2016” presentando:

loc_mostra_madre_terra

“MADRE TERRA”

mostra fotografica dell’artista reggiana Greta Guidotti

Dal 20 al 30 aprile 2016 presso i Chiostri della Ghiara, via guasco 6, Reggio Emilia.
Orario d’apertura della mostra, da giovedì a sabato dalle 21:00 alle 24:00

Inaugurazione mercolerì 20 aprile – ore 20:30 con performance di danza orientale delle origini di Marica Montecchi.

giovedì 21 aprile – ore 18:30 – Incontro con le autrici del libro “La strada collettiva” coordinato da Adele Cacciagrano

Venerdì 22 – “I Prespaziati e musiche ribelli”, poesie di Stefano Reggiani e musiche di Sandro Pezzi

Sabato 23 – DJ e Speed Date gay e lesbo

Giovedì 28 – “L’Alda” di Sara Gozzi e Gabriele Zambelli, spettacolo teatrale in omaggio ad Alda Merini

Venerdì 29 – Serata “Funky & anni ’70/’80” con DJ Gigi P.

Sabato 30 – Festa di Chiusura a cura di Arcigay Gioconda

Tutte le sere d’apertura mostra sarà possibile cenare all’interno dei chiostri.
Info e prenotazioni: 0522 452 323


MADRE TERRA – Mostra fotografica di Greta Guidotti
Testo di presentazione di Adele Cacciagrano.

– Avevo bisogno di viscerali legami, di riconoscermi nei tuoi dettagli. Sentirmi figlia era legittimare il mio respiro. –

La ricerca di un legame profondo e ancestrale, il tentativo necessario di riannodare i fili di un rapporto armonioso e puro con la natura che ci circonda, una natura non umanizzata, ma che mantiene il suo stato di selvatichezza e quindi tutta la sua alterità. Il corpo umano femminile riscopre di fronte a tale maestà la sua piccolezza: è figlia minore e infinitesimale di quella bellezza grandiosa, ferina e creatrice. Eppure, nei dettagli del corpo, nelle pose e nelle fattezze, la donna porta la stigma di una consonanza emblematica con il corpo della Natura madre. Incavi, uteri di pietra, archi arborei, rugosità calcaree e tracce di liquidità fangose, tutti i segni della natura sono rintracciabili nei corpi femminili ritratti dalla fotografa Greta Guidotti in un connubio armonico e naturale tra la Madre Terra, divinità ancestrale o semplicemente entità geo-fisica di cui il genere umano condivide materia, ascendenza e fattezze, e la donna, il cui corpo flessuoso, pieno e cavo allo stesso tempo, condivide lo stesso destino di maternità dell’umana progenie. I luoghi in cui il corpo femminile della Madre Terra e della donna vengono immortalati appartengono tutti al territorio emiliano della Val d’Enza e limitrofi: paesaggi, nature e rocce care alla fotografa che in quei luoghi vive e che, attraverso il mezzo fotografico, attiva un dialogo silenzioso, ma sensibilissimo e aperto nel cogliere piena di stupore le infinite manifestazioni dell’armonia cosmica tra le donne e la Terra quando queste, indisturbate, si mettono a nudo una accanto all’altra nella loro essenza.

CONTATTI:
arcigayreggioemilia@gmail.com – FB Arcigay Gioconda
gretaguidotti@gmail.com – FB Greta Guidotti Visual Artist
Photovogue Greta Guidotti
https://www.facebook.com/chiostrodellaghiara/

Un pensiero riguardo ““Madre Terra” mostra di Greta Guidotti – Primavera Donna 2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...